Mira Arte Fabricatum
I castelli guidinghi

Guido Vannini, Chiara Molducci
Archeologia del potere. I conti Guidi e la formazione del paesaggio signorile fra X-XIII secolo

Guido Vannini è professore ordinario di Archeologia Medievale e direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, è autore di pubblicazioni scientifiche sui caratteri dell’insediamento feudale in aree mediterranee e di metodologia della ricerca. È direttore del pluriennale ‘Progetto strategico d’Ateneo’ per l’archeologia medievale e dal 1986 della Missione archeologica ‘Petra medievale’.

Chiara Molducci è ricercatore post-doc per la Cattedra di Archeologia Medievale SAGAS-UNIFI, Docente alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. È direttore scientifico di progetti di Ricerca sulla signoria dei Guidi fra Toscana e Romagna. E’ membro del Comitato scientifico nazionale di Archeologia Pubblica e fondatrice di coop.“LASG”, spin-off accademico UNIFI.

 

Leonardo Certini

Castelli e percorsi in Val di Sieve: un nuovo ruolo per la valorizzazione del paesaggio

Leonardo Certini è architetto e borsista presso il Dipartimento di Architettura di Firenze. Nel 2014 si laurea con una tesi dal titolo “Nipozzano e la Bassa Valdisieve: un borgo da recuperare, un territorio da promuovere”. Nello stesso anno, a conclusione del corso di Perfezionamento “Documentazione e Gestione dei centri storici minori” offerto dall’Università degli Studi di Firenze, presenta il progetto “La Leonessa: progetto per una ciclo-storica sulle strade bianche dei territori di Pelago e Rufina (FI)”, evento che viene realizzato l’anno successivo con la 1a Edizione de “La Leonessa”, in collaborazione con il Comune di Pelago e con la Pro Loco Pelago; nel 2018 progetta l’itinerario permanente del percorso cicloturistico. Collabora con l’Unità di Ricerca DM_SHS nell’ambito della convenzione tra DIDA e Comune di Pelago finalizzata alla valorizzazione del territorio della Val di Sieve.